Select Page

Deltabeat, strumentalismo rock che fa sul serio

Deltabeat, strumentalismo rock che fa sul serio

Questa settimana vi presentiamo i Deltabeat, trio interessante e inconsueto di doppio basso e batteria, un perfetto bass-core dal groove metal che si ispira all’estetica dei ‘90. Guidati dall’eclettico Eolo Taffi, nel loro primo album autoprodotto (che prende il titolo dal loro nome) propongono un sound ricercato e quasi manieristico per una soundtrack delle vostre giornate esclusivamente strumentale. Una formula che funziona grazie alla invidiabile tecnica dei tre componenti.

Interessante e appetitosa l’osservazione che ci propongono sulla similitudine tra i Deltabeat e la musica classica. Nel solco di una tradizione propria della musica metal “alta” e “tecnica”. La progressione della musica classica si ritrova nell’assenza di strofe e ritornelli, così i brani si arrampicano su se stessi in una continua evoluzione, dando forma a una sorta di opera composta di mini-suites tutte giocate su variazioni di tema e di intensità. Ma non aspettatevi carezze o ninnananne, perché qui si fa sul serio!

Vorrei avere i capelli per poterli agitare sul ritmo dei Deltabeat. Per farvi un’idea buttate un orecchio alla loro Psycolab, ne resterete affascinati.

Chi scrive è uno di quelli convinti che questo genere debba piacere per poterlo apprezzare fino in fondo. Magari penserete solo che sono dei maestri di strumento intenti a fare evoluzioni in un’armonia incomprensibile. Non è così, fidatevi. Se vi piace il genere strumentale, rimarrete estasiati. Perché i Deltabeat spingono davvero forte.

Penna Bianca -ilmegafono.org

Autore

Penna Bianca

Collaboro con Il Megafono.org dalla sua creazione. Settentrionale d'adozione ma con lo spirito del Bianciardi, gucciniano convinto, ascoltatore di musica ma non praticante, opinionista quasi per caso provo a guardare il mondo con lo spirito critico e l'irriverenza che mi hanno insegnato i miei natali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vignetta della Settimana

Musica Video

Loading...

Tweet Recenti