Select Page

I We are waves e il loro splendido “Promises”: sono tornati i Joy Division!

I We are waves e il loro splendido “Promises”: sono tornati i Joy Division!

Sono tornati i Joy Division e si sono fusi con i Cure. Non una robetta da cartoon giapponese. Una vera e propria commistione, come se al compianto Ian metteste i capelli ricci sparati in aria. Bene, questo risultato si chiama We are Waves e quello che fanno è veramente straordinario.

Le loro sono atmosfere cupe new wave. Mettono la loro elettronica nella melodia ed è un loop quello che vi entra in testa. Chissà, deve essere come un trip di qualche droga sintetica. E come questa è letale, ma per fortuna il sound dei We are waves alla fine non vi uccide e vi lascia l’effetto di un canto di sirene.

Fate bene a mollare tutto quello che avete sotto mano e digitare il loro nome su youtube. Prendetevi un bel paio di cuffie, se potete portarvi dietro youtube. Uscite nella giornata più grigia che avete a disposizione e cullatevi con il brano 1982.

Promises” è un album pronto per tutto, per un concerto, per lo Sziget, per farvi emozionare, per farvi ritornare indietro, per farci sopra un film. Eccezionale veramente e non per scherzo. Beccatevi anche il video di Lovers Loners Losers e scoprite che faccia hanno questi ragazzi e che volto ha questa voce calda che scioglie anche l’autunno. Buon ascolto. Enjoy.

Penna Bianca -ilmegafono.org

Autore

Penna Bianca

Collaboro con Il Megafono.org dalla sua creazione. Settentrionale d'adozione ma con lo spirito del Bianciardi, gucciniano convinto, ascoltatore di musica ma non praticante, opinionista quasi per caso provo a guardare il mondo con lo spirito critico e l'irriverenza che mi hanno insegnato i miei natali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vignetta della Settimana

Musica Video

Loading...

Tweet Recenti