Select Page

La travolgente potenza rock dei Black Black Istanbul

Punteggio 96%

Questa settimana è il rock a prendersi la scena. Ed è un rock di alta qualità che non ti lascia scampo, ti ipnotizza e ti seduce, grazie alla bravura dei Black Black Istanbul. I Black Black Istanbul sono soltanto un duo, ma quello che viene fuori dalle loro tracce basterebbe ad impegnare tecnicamente formazioni più numerose. Il loro sound e le loro attitudini compositive provengono dalla musica rock, precisamente dai meandri più oscuri e irriverenti di questo bellissimo genere.

L’essenza rock dei Black Black Istanbul possiamo collocarla in maniera più precisa, provando a fare convergere passato e presente di questo genere, tra l’hard-rock anni ’70 e ’80 e il garage-rock di nuova generazione. Nelle loro canzoni sembra di riascoltare una versione aggiornata dei Black Sabbath: tracce graffianti e crude, fatte di riff e assoli gagliardi e ornate con una batteria instancabile e sicura di sé.

I riferimenti vocali e musicali ai mitici Ozzy Osbourne e Tony Iommi non sono l’unica cosa che abbiamo colto all’interno del genere dei Black Black Istanbul. Come detto in precedenza, infatti, nelle loro produzioni c’è anche qualcosa di molto odierno, tendente al garage, ancora più crudo e minimalista per l’orecchio, qualcosa che, per fare un esempio, richiama lo stile degli Arctic Monkeys.

Un mix di generi, tra passato e presente, che crea davvero uno splendido e grintoso effetto, rendendo l’ascolto piacevole e coinvolgente, come è possibile notare nel loro omonimo Ep di esordio, prodotto dall’etichetta Oh Dear Records e disponibile dal prossimo 26 marzo, che vi consigliamo di andare ad acquistare se amate questo genere e lo ascoltate abitualmente. L’Ep dei Black Black Istanbul (di cui vi abbiamo parlato anche nell’ultima puntata di “The Independence Play” sulla nostra radio web) è una vera chicca rock, l’esordio di una band che, siamo sicuri, saprà stupirci anche in futuro.

Manuele Foti -ilmegafono.org

La copertina dell’Ep “Black Black Istanbul”

Pillola

96%

In breve L’essenza rock dei Black Black Istanbul possiamo collocarla in maniera più precisa, provando a fare convergere passato e presente di questo genere, tra l’hard-rock anni ’70 e ’80 e il garage-rock di nuova generazione. Nelle loro canzoni sembra di riascoltare una versione aggiornata dei Black Sabbath.

Hard-rock
98%
Tecnica
96%
Garage
94%

Autore

Manuele Foti

Laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni, diplomato in pianoforte presso il Conservatorio "F.Cilea" di Reggio Calabria, ho studiato chitarra elettrica per molti anni e sono un aspirante compositore. Mi piace etichettarmi musicalmente come un punto di convergenza tra sacro e profano, alla continua ricerca di nuove espressioni sonore all'interno di qualsiasi genere musicale. Redattore al servizio della musica (e non solo) dalla provincia di Reggio Calabria, "a caccia" di talenti emergenti della scena italiana e internazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vignetta della Settimana

Musica Video

Loading...

Tweet Recenti