Select Page

La riuscita sperimentazione elettro-punk/rock dei Your Noisy Neighbors

La riuscita sperimentazione elettro-punk/rock dei Your Noisy Neighbors

È un duo palermitano dal nome “rumoroso”, Your Noisy Neighbors, e il loro nuovo disco è un concentrato di ottima musica e di energia trascinante, nel segno dell’elettronica. “The Golden Conspiracy”, questo il nome dell’album, è il risultato dell’ottimo lavoro di questo duo e del loro progetto artistico nato nel 2013 e votato alla sperimentazione e alla fusione di generi lontanissimi come la techno e il rock, il punk e talvolta il metal (come ad esempio nel brano Broken Arms).

Nove tracce per un disco nel quale questi musicisti sanno essere convincenti, ricercare e mostrare fantasia: se non perderanno questa curiosità e intraprendenza, ci proporranno sicuramente altri lavori di qualità.
Colpiscono gli attacchi alla Prodigy e la voce femminile rabbiosa, irriverente e anche estremamente sensuale come in Golden Cage. Loop ossessivi e martellanti che ci imprigionano tra suoni metallici e campionati a cui si può resistere esplodendo in un rock dalla voce elettro-punk che risveglia rigurgiti di ribellione ormai sopiti. “It’s call to action!”, urla, e non si può che darle ascolto!

Ipnotica, la musica si ripete e non è mai uguale a se stessa, mentre le campionature ora sono cornici ora assolute protagoniste (come in Dark box). Il brano J.H. riporta, soprattutto nel ritornello, ad una delle voci rock più riuscite di sempre, quella di Sandra Nasić, che nei Guano Apes ha fatto scuotere molti adolescenti sornioni. Fake Idols è pop quanto basta per distinguersi dagli altri, ma qui la voce viene messa a tacere da uno “shut up” che restituisce la scena alla musica, che esplode in una miriade di pulsazioni sempre più incalzanti e in campionature riuscitissime.

Su tutto regna questa registrazione quasi garage e mai nitida. In Straight to the corner, ad esempio, il sound è particolarmente sporco e riporta all’audio rovinato di una volta, delle nostre cassette troppo sentite e dei nastri da riavvolgere con la penna. La potenza, però, non risulta mai sopita. “The Golden Conspiracy” è dunque un lavoro riuscito, che merita di essere ascoltato, urlato, ballato. Godetevelo.

FrankaZappa–ilmegafono.org

Autore

Manuele Foti

Laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni, diplomato in pianoforte presso il Conservatorio "F.Cilea" di Reggio Calabria, ho studiato chitarra elettrica per molti anni e sono un aspirante compositore. Mi piace etichettarmi musicalmente come un punto di convergenza tra sacro e profano, alla continua ricerca di nuove espressioni sonore all'interno di qualsiasi genere musicale. Redattore al servizio della musica (e non solo) dalla provincia di Reggio Calabria, "a caccia" di talenti emergenti della scena italiana e internazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vignetta della Settimana

Musica Video

Loading...

Tweet Recenti