Select Page

Le atmosfere dei Black Tail nel loro esordio musicale

Le atmosfere dei Black Tail nel loro esordio musicale

Black Tail è un progetto musicale tutto italiano, nato però oltreoceano, tra gli alberi delle radure di Boston, e i cui componenti, dopo vari cambi di line-up, hanno convogliato le loro diverse, seppur convergenti, esperienze all’interno di un unico amalgama sonoro. Quel che di melodico ne è scaturito vale la pena di essere proposto e messo in evidenza.

La musica dei Black Tail può essere riassunta (forse in maniera un po’ superficiale) nel genere del post-rock, ovvero quell’ampio e variegato stile che, proprio negli Stati Uniti, ha avuto grande seguito negli ultimi decenni. Proprio per questa sua varietà, occorre esplicitare più accuratamente i dettagli musicali dei nostri artisti: le sonorità sono spesso e volentieri molto calme e non troppo spinte, rilassanti e piacevoli, allietano l’ascoltatore cullandolo con suoni delicati; più sporadicamente, invece, sono presenti suoni e ritmi più energici, più tendenti a un rock con venature punk e folk, senza però perdersi in particolari eccessi, soprattutto per quanto riguarda la voce.

È in generale una musica che, quasi per concezione compositiva, non può risultare noiosa o monotona; è comunque, quantomeno, discernendo dai soggettivi gusti musicali, un intreccio di armonie e melodie capaci di creare un’atmosfera serena in cui immergersi senza apprensioni. A prova di tutto ciò, consigliamo ai nostri lettori proprio l’album di esordio dei Black Tail.

Si intitola “Springtime” e sarà disponibile dal prossimo 20 ottobre nei vari store musicali. Noi abbiamo avuto il piacere di ascoltare in anteprima le nove tracce che compongono la produzione e ne siamo rimasti piacevolmente colpiti, proprio per tutte quelle peculiarità descritte precedentemente, alle quali è stata abbinata in sala di registrazione una grande abilità compositiva, frutto certamente delle numerose esperienze musicali dei membri che compongono i Black Tail.

Il teaser di Springtime è accessibile al seguente link.

Manuele Foti -ilmegafono.org

COVER_Springtime

La copertina dell’album “Springtime”.

Autore

Manuele Foti

Laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni, diplomato in pianoforte presso il Conservatorio "F.Cilea" di Reggio Calabria, ho studiato chitarra elettrica per molti anni e sono un aspirante compositore. Mi piace etichettarmi musicalmente come un punto di convergenza tra sacro e profano, alla continua ricerca di nuove espressioni sonore all'interno di qualsiasi genere musicale. Redattore al servizio della musica (e non solo) dalla provincia di Reggio Calabria, "a caccia" di talenti emergenti della scena italiana e internazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vignetta della Settimana

Musica Video

Loading...

Tweet Recenti