Select Page

Il Fieno, cantautorato originale per un ottimo esordio

Il Fieno, cantautorato originale per un ottimo esordio

La musica de “Il Fieno”, emergente e gagliarda band milanese, rappresenta, come accade molto spesso, l’arte tramite la quale esprimere i propri sentimenti scaturiti dalle numerose esperienze che riserva la vita e la quotidianità. I ragazzi de Il Fieno hanno deciso, fin dalla loro formazione, che il genere che strutturerà la loro musica è quello del cantautorato; un cantautorato che unisce esperienze largamente note ad altre invece abbastanza originali, aggiungendo appunto a questo stile compositivo un po’ di musica prettamente elettrica e qualche accordo un po’ più pesante del normale, sfiorando a tratti generi musicali come il rock e il punk.

Non vorremmo apparire riduttivi, ma siamo fermamente convinti che per creare qualcosa di originale non occorra necessariamente stravolgere il passato, inteso in senso musicale; bastano le opportune migliorie, le quali nel caso de Il Fieno sono rappresentate sostanzialmente dalla fusione di varie esperienze musicali, dall’impasto (fatto a regola d’arte, sia chiaro) di generi musicali che, quantomeno in linea teorica, non sembrava che potessero generare una pasta sonora valevole. E invece, come prova di tutto ciò, vi mettiamo sul piatto il primo full lenght della band dal titolo “I Vivi”.

L’album, uscito lo scorso 26 febbraio, è composto soltanto da otto tracce, che, come detto precedentemente, raccontano esperienze di vita con testi energici e spavaldi, quasi irriverenti, alternando momenti grintosi e carichi di rabbia ad altri molto più tranquilli, addirittura riflessivi. Un album, in definitiva, che per gli amanti del genere non può assolutamente passare inosservato.

Per ascoltare il primo singolo estratto, Hiroshima, clicca qui.

Manuele Foti -ilmegafono.org

Autore

Manuele Foti

Laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni, diplomato in pianoforte presso il Conservatorio "F.Cilea" di Reggio Calabria, ho studiato chitarra elettrica per molti anni e sono un aspirante compositore. Mi piace etichettarmi musicalmente come un punto di convergenza tra sacro e profano, alla continua ricerca di nuove espressioni sonore all'interno di qualsiasi genere musicale. Redattore al servizio della musica (e non solo) dalla provincia di Reggio Calabria, "a caccia" di talenti emergenti della scena italiana e internazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vignetta della Settimana

Musica Video

Loading...

Tweet Recenti