Select Page

“Velo Love” un’iniziativa per gli amanti delle bici

“Velo Love” un’iniziativa per gli amanti delle bici

Sabato 14 giugno si è svolta a Roma “Velo Love”, la prima festa nazionale dei ciclisti urbani. Una manifestazione importante per tutti coloro che amano le bici e le utilizzano come mezzo di trasporto quotidiano, per chiedere maggiore sicurezza nelle strade e sensibilizzare a uno stile di vita amico dell’ambiente. In un’epoca come la nostra dove lo smog e il traffico sono gli attori principali, l’usanza delle due ruote sta tornando di moda.

Gli eventi in programma sono stati molti, a partire dalle prime ore del sabato fino a concludersi domenica mattina. La giornata è cominciata con la Tweed Ride, una pedalata in stile Belle Époque per le vie del centro, fino ad arrivare a Villa Borghese per un picnic sul prato. Contemporaneamente si poteva assistere al torneo di Bike Polo, una variante del classico gioco d’élite, dove, anziché andare a cavallo, i partecipanti cavalcano una bicicletta. Nel tardo pomeriggio i ciclisti hanno potuto gustare prodotti tipici biologici a chilometro zero della Magnolonga by Night e ballare con la discoteca silenziosa a “zero impatto acustico”.

In serata vi è stato il Brompton Italian Championship, una gara a bordo delle famose bici pieghevoli britanniche, il cui scopo era quello di simulare un tipico percorso casa-lavoro vestiti in giacca e cravatta. Infine, la giornata si è chiusa con la velocissima e adrenalinica Urbe Criterium Race: un rettangolo da percorrere quindici volte con bici senza freni e batterie ad alimentazione.

L’appuntamento più significato è stato “30 e lode”, momento in cui i ciclisti, in collaborazione di Rete Mobilità Nuova, Movimento salva i ciclisti, Legambiente e tante altre realtà, hanno percorso le strade della Capitale per ottenere l’introduzione del limite di velocità di 30 chilometri orari all’interno del centro abitato e, inoltre, per sottolineare la volontà dei cittadini di adottare un nuovo stile di mobilità. Tale richiesta è stata simboleggiata da un corteo di trenta bikers che hanno girato trenta piazze indossando una maglietta con il logo del limite di velocità a 30km/h.

Per quanto riguarda il fronte legislativo, la Regione Lazio, guidata da Nicola Zingaretti, sta portando avanti questo progetto con una proposta di legge avente come fine la promozione della bici come mezzo di trasporto urbano e il rispetto per chi decide di spostarsi pedalando. L’obiettivo che si prefigge “Velo Love” non è quello di rimanere un singolo evento isolato, ma un insieme di iniziative atte a far conoscere e diffondere un nuovo tipo di mobilità. Infatti, già dalla settimana precedente la manifestazione, gli alunni di alcune scuole elementari hanno raggiunto la propria classe in bici.

Veronica Nicotra -ilmegafono.org

Autore

Veronica Nicotra

Nata nell'ormai lontano 1990 a Catania, città in cui sono cresciuta e dove tutt'ora vivo, ho conseguito la laurea magistrale in lingue e dopo ho iniziato a collaborare con un quotidiano online, con la speranza di diventare al più presto una vera e propria giornalista. Le mie passioni sono la ginnastica artistica, che ho praticato per ben 10 anni, e il giornalismo, mondo che ho iniziato a conoscere meglio grazie al Megafono, per il quale scrivo da febbraio 2014.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vignetta della Settimana

Musica Video

Loading...

Tweet Recenti