Select Page

Cappella e cripta Scrovegni: patrimonio da salvare

Questa settimana la nostra rubrica si limiterà a segnalare un evento importante per la tutela del patrimonio artistico nazionale. Lunedi 11 febbraio alcuni tra i maggiori studiosi italiani di storia dell’arte si sono riuniti al Kunsthistorisches Institut di Firenze per discutere e affrontare i problemi che minacciano la Cappella e Cripta Scrovegni di Padova. Questa iniziativa, che appoggiamo appieno, è partita a causa del progetto, proposto due anni fa, di procedere alla costruzione di un Auditorium a circa duecento metri dalla cappella Scrovegni e che, in mancanza di particolari cautele, potrebbe avere ripercussioni sulla struttura della Cappella stessa, per via della delicata composizione idrogeologica del terreno su cui essa sorge.

In questa sede si è posta attenzione alla cripta, chiusa al pubblico, sul cui pavimento affiora l’acqua di falda, ma a quanto pare queste infiltrazioni non preoccupano il Comune di Padova. Fortunatamente, la situazione delicata e la carenza di risorse economiche hanno fatto, fino ad ora, rimandare la costruzione dell’Auditorium, di committenza comunale, ma non la realizzazione di due gigantesche torri (opera portata avanti da privati) anch’esse poco distanti dalla Cappella, per le quali sono stati già ultimati gli scassi profondi ventisette metri.

Inoltre, il recente terremoto, che ha provocato notevoli danni alla Basilica del Santo e ad altri monumenti padovani, potrebbe aver causato problemi anche alla struttura della cappella, ma i danni non sono ancora stati accertati. Dopo il sisma, infatti, la Cappella non è stata sottoposta a studi di verifica sismica e a conseguenti opere di messa in sicurezza.

L’insieme di questi elementi ha spinto un gruppo di studiosi, come Salvatore Settis (curatore dell’iniziativa) e Tommaso Montanari, a dedicare una giornata allo studio delle problematiche che affliggono questo piccolo gioiello affrescato da Giotto, nella speranza di una soluzione super partes.

Confidando sul fatto che i risultati, sicuramente positivi, di questa giornata vengano resi pubblici e contribuiscano alla tutela del monumento e dell’area circostante, ci auspichiamo un definitivo ritorno di interesse da parte delle istituzioni al nostro patrimonio nazionale.

http://www.cappelladegliscrovegni.it/index.php/it/

http://www.padovanet.it/salamultimediale/esplorazione.htm

Angelo De Grande -ilmegafono.org

interno cappella

Autore

Angelo De Grande

Sono esperto di architettura rinascimentale in Europa e in particolare ho studiato l’influenza del trattato di Sebastiano Serlio. Lasciato l’ambiente accademico mi dedico alle mie passioni e alla mia famiglia. Amo parlare di arte e provare a farla; carta, tela, foto o video non importa, la passione é la chiave, sempre.

Vignetta della Settimana

Musica Video

Loading...

Tweet Recenti